Amedeo Modigliani

Aggiornato il: apr 20



Modigliani (1884-1920) è probabilmente il più noto e popolare di tutti i pittori italiani moderni, tuttavia molte culture hanno influenzato il suo lavoro e ha vissuto gli anni della sua crescita artistica e maturità in Francia.





Nato a Livorno, Modigliani era un bambino delicato e rischiò di morire, di tubercolosi all'età di sedici anni. Studiò a Firenze e Venezia, ma si trasferì a Parigi nel 1906, a quel tempo l'epicentro della sperimentazione d'avanguardia. Sebbene stimolato dai vivaci circoli artistici della città, ha evitato il fauvismo, il cubismo e altre tendenze artistiche esplorate dai suoi contemporanei, perseguendo risolutamente il proprio ideale di bellezza senza tempo.


Modigliani ha attinto ad una vasta gamma di influenze, assorbendo quegli elementi che si accordavano con il suo carattere e la sua sensibilità estetica: l'affascinante qualità dell'arte egizia, la purezza e la maestosità della scultura greca, il gentile umorismo degli Etruschi, la nobile austerità delle immagini romane e l'approccio robusto dell'arte africana. Di uguale significato era il suo profondo sentimento per i suoi antenati artistici italiani, tra cui Simone Martini, Botticelli e Tiziano, con la loro umanità, la tenera spiritualità e l'adorazione della forma umana. Queste influenze sono evidenti nei ritratti essenziali e allungati di Modigliani e nelle sculture di cariatidi. La vita di Modigliani è stata rovinata dalla dipendenza da alcol, ma la mitizzazione del suo stile di vita bohémien ha, in una certa misura, oscurato la sobrietà del suo lavoro.


Nella sua autobiografia del 1946, il pittore futurista Gino Severini cercò di correggere la visione comune, ma distorta, degli eccessi dell'artista: "Modigliani non era incline al vizio, non era né un alcolizzato volgare né un degenerato. Dove sono tutti quegli abusi che hanno creato volumi di letteratura? Cosa ne pensava la borghesia, dopotutto? Che la stessa mentalità necessaria per calcolare somme totali in libri contabili o per ingannare i clienti potrebbe dare origine anche alla realizzazione di quadri? Tanta umanità, senza bere un goccio di vino, è più volgare di quanto sia mai stato Modigliani, anche dopo due o tre assenzio! "




CATEGORIE

IN EVIDENZA